Chiedere determinazione preventiva livello operativo

I soggetti legittimati possono chiedere all’Ufficio speciale per la ricostruzione, mediante la procedura informatica predisposta dal Commissario straordinario ovvero a mezzo PEC, una valutazione preventiva alla richiesta di contributo in ordine alla definizione del livello operativo secondo quanto indicato nella tabella 5 dell'Allegato 1 all'Ordinanza del Commissario straordinario n. 13/2017 ovvero all'Ordinanza del Commissario straordinario n. 19/2017

SOGGETTI LEGITTIMATI
Proprietari, usufruttuari, familiari,  titolari di diritti reali di godimento di edifici che hanno subito danni a seguito degli eventi sismici del 2016-2017 con la presenza di una o più unità immobiliari che alla data del sisma risultavano adibite:
  •    ad abitazione principale
  •    ad abitazione secondaria 
oppure
  •    concesse in locazione con contratto di affitto
  •    concesse in comodato

Imprese proprietarie o locatarie di edifici ad uso produttivo nonché proprietari o titolari di diritti reali di godimento di edifici ad uso produttivo  attivi al momento del sisma (persona fisica o giuridica) ed ubicati in edifici distrutti o che hanno subito danni gravi in seguito agli eventi sismici del 2016.

ISTRUTTORIA
L’Ufficio Speciale Ricostruzione ha 30 giorni per istruire la pratica e valutare il livello operativo per l'edificio danneggiato

NOTA BENE
In nessun caso la richiesta di determinazione preventiva del livello operativo può comportare proroghe ai termini fissati per la presentazione delle domande di contributo

RIFERIMENTI NORMATIVI
  •    Decreto Legge n. 189/2016
  •    Ordinanza del Commissario straordinario n. 13/2017
  •    Ordinanza del Commissario straordinario n. 19/2017